L’esperienza con la Sars ci aiuta a capire i mercati come stanno reagendo – 6 marzo 2020 – ore 8

…il precedente movimento dei mercati in coincidenza della Sars ….

si sta ripetendo abbastanza fedelmente anche ora: la storia ci dice che in termini di prezzo ci potremmo anche essere ma manca il tempo che vede un prolungamento della fase negativa (con un bel doppio minimo che anche allora aveva completato il movimento)
Tutto indica che dovremo attendere Marzo per completare questa fase e considerare del tutto coerente un movimento di debolezza ulteriore che sarà funzionale per riposizionare poi al rialzo le posizioni (o durante questa fase mediando il tutto laddove possibile integrando le posizioni con ulteriori acquisti sui minimi di alcuni settori)

QUESTO E’ IL MESSAGGIO CHE ARRIVA PARAGONANDO LA FASE ATTUALE A QUELLA DELLA SARS DI TEMPI NOTI (NULLA DI CERTO MA IL BUON SENSO INDICA QUESTO)

 

L’esperienza con la Sars ci aiuta a capire i mercati come stanno reagendo – 6 marzo 2020 – ore 8

2 thoughts on “L’esperienza con la Sars ci aiuta a capire i mercati come stanno reagendo – 6 marzo 2020 – ore 8

  • 6 Marzo 2020 at 8:42
    Permalink

    Buongiorno, non ho capito una cosa, si è parlato per anni di bolle e di quanto questo mercato fosse ipervalutato e adesso che comincia a scendere aspettiamo già un ritorno al bull market? Mah…

    Reply
    • 6 Marzo 2020 at 9:14
      Permalink

      Ale buongiorno, nessuno ha detto che una cosa non possa sussistere con l’altra. Che si sia in bolla lo si vede benissimo: nei bonds in queste ore è palese. Ma chi dice che sia questo il momento dello scoppio? potrebbe essere che questa sia l’ultima onda correttiva prima di un rush finale stile 1999-2000….come puo’ escluderlo? Da tempo ho segnalato che c’erano elementi per uscire dal mercato ed oggi cerco di capire se è Onda 4 prima di una 5^ finale oppure siamo già nella fase di storno. Chi ha certezze? nessuno penso….solo attraverso un quotidiano monitoraggio delle strutture e di tutti i settori possiamo capire dove siamno….e il raffronto con il passato serve solo a capire come si comporta l’investitore normale nelle fasi tipo questa. E’ un contributo….non una traccia scolpita nel marmo. Cerco di postare indicazioni ed analisi che difficilmente si trovano sui siti normali e spesso in modo free. Ma a volte mi accorgo che ognuno le interpreta a modo suo. Ci sta. Ma occorre avere una visione globale anche di quello che scrivo e senza password è difficile. La invito a richiedere un periodo di prova di3 mesi e vedrà molte cose interessanti. Grazie e buona giornata

      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *