…sempre piu’ stupefacenti al mercato: Powell…. – 10 luglio 2019 – ore 16

….oggi era il giorno di Powell e lui ha servito al mercato…

un’altra dose di droga affinchè rimanga elevata l’attesa di un taglio sensibile dei tassi per fine luglio

Ormai il mercato ha bisogno sempre e solo di questo: si aspetta sempre piu’ droga finanziaria (tassi bassi o negativi se possibile) per dare benzina e sostengno ad uno schema che ormai – come già commentato – regge solo su queste attese

 

siamo sempre in attesa del ciclo completo (siamo a 10 su 13) e come detto questa fase ha ancora un poco di tempo per completarsi (e le dichiarazioni arrivano sempre al momento giusto per dare il contentino al mercato)

Finchè dura…..ovviamente

…sempre piu’ stupefacenti al mercato: Powell…. – 10 luglio 2019 – ore 16

2 thoughts on “…sempre piu’ stupefacenti al mercato: Powell…. – 10 luglio 2019 – ore 16

  • 10 Luglio 2019 at 16:28
    Permalink

    Cia Stefano,
    se tanto mi da tanto e se vanno avanti di questo passo, visto che il “parruccone” vorrebbe arrivare a novembre 2020 con il pompaggio dell’equity al massimo, tra Powell e, prossimamente , la Lagarde, faranno a gara a chi abbassa di più, con una guerra valutaria mica da ridere…!!

    E poi, se si abbassano i tassi, ciò dovrebbe essere estremamente positivo per preziosi, commodities e EM, ma a questo punto, se sale tutto indistintamente diventa veramente un caos..!!!

    Un abbraccio

    Reply
  • 11 Luglio 2019 at 7:36
    Permalink

    Il Signore che scritto ha una logica che finora è stata suffragata dai fatti,ma la situazione economica mondiale a quanto leggo non dovrebbe nel medio volgere al meglio, è vero anche che l’argento è manipolato da una vita in barba a tutte le analisi e grafici..ma mi sembra impossibile che la guerra valutaria possa portare ad un innalzamento di tutti i mercati!! Io, dilettante, penso che gli ultimi grafici postati possano tradursi in realtà..non so se fra una settimana o un mese, ma l’equity Americano soprattutto prenda una bella scoppola…le elezioni presidenziali sono nel 2020..e c’è tutto il tempo affinché dopo una forte correzione , che gli indici ripartano per nuovi massimi

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *